Sic bo Adventure New! 

 

Il Sic bo Online

Il Sic bo è un gioco con i dadi molto popolare in Asia, in particolare è tra i più giocati nei casinò di Macao.

È molto diffuso anche nelle Filippine con il nome di Hi-lo ed è stato introdotto anche negli USA dagli immigrati cinesi verso l’inizio del 21° secolo.

Sempre a causa della forte immigrazione cinese, il Sic bo è oggi molto giocato anche in Nuova Zelanda e, a partire dal 2002, è diventato legale giocarlo anche nel Regno Unito, oltre ad essere ormai presente su praticamente tutte le piattafome di gambling online.


Le regole del Sic bo online

Si tratta di un gioco di puro azzardo, dove come al solito i giocatori posizionano la quantità di fiches desiderata sulle aree del tavolo corrispondenti alla puntata che vogliono effettuare.

Il dealer agita 3 dadi a sei facce all’interno di un contenitore chiuso, quando le puntate sono terminate il dealer scopre i dadi e coloro che hanno effettuato una puntata vincente ricevono la vincita corrispondente, proporzionata alla difficoltà della chance puntata.

Le puntate Big e Small sono le più usate, perché si tratta delle più facili da indovinare (48,61% di probabilità ciascuna), però di conseguenza sono le meno proficue, venendo pagate alla pari, cioè 1 a 1.

La Tripla specifica al contrario è la più difficile da indovinare (0,46% di probabilità), ma al contempo è anche la più proficua essendo pagata, a seconda del casinò, fino a 200 a 1.

Le puntate principali del Sic bo sono le seguenti:

  • Big: il totale dei dadi è compreso tra 11 e 17.
  • Small: il totale dei dadi è compreso tra 4 e 11.
  • Pari: il totale dei dadi è un numero pari (il triplo 3 però non da diritto alla vincita).
  • Dispari: il totale dei dadi è un numero dispari (il triplo 1 però non da diritto alla vincita).
  • Tripla generica: i tre dadi avranno tutti lo stesso valore.
  • Tripla specifica: i tre dadi avranno tutti lo stesso valore e viene indicato tale valore.
  • Doppia: due dei tre dadi avranno lo stesso valore, di cui però è necessario indicare anche il valore (non è ammessa la Doppia generica).
  • Totale: il giocatore punta sulla somma del valore dei tre dadi, si può puntare dal 4 al 17 compresi (non sono ammesse puntate sul 3 e sul 18)
  • Combinazione: due dei tre dadi mostreranno una specifica combinazione scelta dal giocatore.
  • Dado singolo: uno dei tre dadi mostra il valore prescelto.

La tassa sulle puntate del Sic bo

BET MACAU ATLANTIC CITY AUSTRALIA
Small/Big 2.78% 2.78% 2.78%
4, 17 29.17% 15.28% 12.50%
5, 16 47.22% 13.89% 11.11%
6, 15 30.56% 16.67% 12.04%
7, 14 9.72% 9.72% 9.72%
8, 13 12.50% 12.50% 12.50%
9, 12 18.98% 18.98% 7.41%
10, 11 12.5% 12.50% 12.50%
Triple 30.09% 16.20% 16.20%
Any triple 30.56% 13.89% 11.11%
Domino (two faces) 33.33% 18.52% 11.11%
Domino (one face) 16.67% 16.67% 2.78%
Any number 7.87% 7.87% 3.7%

Come si evince dalla tabella, le chance con la tassa meno sfavorevole per il giocatore sono quelle chiamate Small o Big, e si ottengono quando la somma dei 3 dadi lanciati è comrpoesa tra 4 e 10 (Small) o tra 11 e 17 (Big).

Nel caso in cui dopo un lancio i dadi abbiano tutti e tre lo stesso valore, si ha quella che viene chiamata Triple ed anche se la somma complessiva rientra tra quelle previste dalle puntate Small/Big, queste ultime perdono comunque.

In particolare la tassa del 2,78% è molto simile a quella prevista alla Roulette per le chance semplici (rosso e nero), dove il vantaggio della casa è del 2,70%.

Avendo recentemente registrato ottimi risultati online con il software ►Roulette Trend Grabber, ho voluto provare ad impostare lo stesso algortimo (t-Student) su queste due puntate del Sic bo online ed il risultato è stato questo nuovo software, che ho intitolato Sic bo Adventure.


Sic bo Adventure: il Software

Dopo questa breve introduzione, passiamo finalmente ad analizzare questo nuovo Software per il Sic bo online.

A parte la classica finestra di presentazione, dove basta inserire il codice di attivazione che trovate nel manuale disponibile su Amazon, il programma propone un’unica finestra di gioco.

Prima di iniziare è ovviamente doveroso spiegare tutti i dettagli di questo metodo per provare a vincere al Sic bo online utilizzando un algoritmo statistico, ovvero il t-Student.

Partiamo quindi dalla parte alta del programma, qui abbiamo in colonna le due chance giocabili, ovvero Small e BIG.

Le 6 colonne invece partendo da sinistra si leggono così:

Frq: è la frequenza di uscita delle singole chance, in realtà non ci serve a nulla durante il gioco, ma serve al software per calcolare il valore t-Student.

t-Min: è il valore “minimo” del t-Student registrato dalla singola chance, ovviamente resta zero se la chance è in scarto positivo (gap), oppure può essere minore di zero se è la chance opposta ad essere più frequente. Va da se che a parte le rare situazioni di equilibrio quasi perfetto di una permanenza, ogni chance contrapposta in ipofrequenza sarà negativa rispetto all’altra e viceversa.

t-Max: è il valore “massimo” del t-Student registrato dalla singola chance ed il ragionamento è lo stesso del valore minimo t-Min.

Apro a questo punto una importante parentesi, perché come già fatto in ►Roulette Trend Grabber anche qui ho sfruttato il concetto dei Middle Trend già spiegato anche nel post relativo al software ►Lobby Sentinel 1.

In pratica per aumentare notevolmente le occasioni di gioco, il programma calcola il trend di una chance non partendo dal valore zero (primo lancio di una sequenza di gioco), ma facendo sempre la differenza tra il malore “minimo” e quello “massimo” registrato fino a quel momento dal t-Student.

Se infatti consideri una chance che ad un certo punto partendo da zero (primo lancio dei dadi) è arrivata al valore t-Student 1,50 non siamo sicuramente in presenza di uno scarto (gap) eccezionale, ma se prima di arrivare ad 1,50 il valore era precedentemente sceso a -2,00 abbiamo che c’è stato uno scarto del valore t-Student da -2 a +1,50 ovvero uno scostamento complessivo pari a 3,50 che inizia sicuramente ad essere un valore statisticamente ben più importante!

Tutto questo solo per farti meglio comprendere il significato delle due colonne successive.

Now: è il valore dello scarto espresso in t-Student in un preciso momento della sequenza di gioco e viene calcolato partendo dallo zero iniziale, questo valore nella colonna successiva viene sommato o sottratto ai valori minimo e massimo per generare il vero valore Gap.

Gap: come appena detto in questa colonna abbiamo il valore del t-Student in un preciso momento della registrazione dei lanci, ovvero la differenza tra il valore attuale (Now) dello scarto sommato o sottratto con quello “minimo” (seconda colonna) e quello “massimo” (terza colonna) ed è l’unico che terremo davvero in considerazione per tutte le nostre puntate al Sic bo online.

Bet: in questa colonna Sic bo Adventure ci dirà semplicemente se è giunto o meno il momento di puntare.


Nella parte centrale del software troviamo un pannello con le 3 chance per registrare agevolmente le varie sortite dei dadi.

Subito sotto a questi troviamo:

Last: segna semplicemente l’ultimo risultato che abbiamo registrato.

Spins: conta il numero di lanci registrati fino a quel momento che sono anche elencati in ordine di uscita nell’elenco subito dopo.

Reset: serve ad azzerare la sessione di gioco per ripartire con un nuovo attacco.

Attenzione: se sbagli a registrare un risultato non c’è modo di riparare ed i calcoli saranno quindi irrimediabilmente falsati, meglio a questo punto premere il tasto Reset ed iniziare una nuova sessione, anche perché il Reset non influisce sul conteggio della cassa, ma solo sulla permanenza.

Proseguiamo: subito sotto, nel campo con l’immagine del cronometro (dove in figura c’è il valore 25000) possiamo inserire il numero di simulazioni random che il nostro pc dovrà fare cercando appunto di simulare n tranche da x lanci per vedere in quale percentuale il valore del t-Student, dopo aver superato il primo valore indicato nel campo t-Range, ha superato anche il valore indicato nel secondo campo del t-Range.

In pratica se guardiamo l’immagine sopra, quando abbiamo registrato l’uscita della chance Small, il programma ha simulato 25000 permanenze da 6 spin ciascuna (il generatore random aggiunge un tiro per simulare cosa succede statisticamente al colpo successivo) ed ha verificato che in totale il valore t-Student ha superato 1,50 dopo aver superato valore 1,25 il 55,14% delle volte.

A che ci serve sapere tutto questo? Ci serve per selezionare quando puntare in modo tale da effettuare una puntata solo quando siamo statisticamente in una situazione di probabilità superiore al 50%.

Attenzione, non voglio dire con questo che vinceremo matematicamente il colpo, ci mancherebbe altro, i 3 dadi ad ogni spin hanno sempre il 48,61% di probabilità di formare una chance, tuttavia se questa modalità di selezione fosse in grado di attenuare anche parzialmente gli scarti (gap), anche con una moderata manovra di recupero potremo ottenere risultati davvero incoraggianti, come quelli che ho effettivamente registrato con ►Roulette Trend Grabber, grazie al quale partendo da 50 euro ho raggiunto in un paio di settimane il traguardo dei 1.000 euro vinti! (Tutti le sessioni sono pubblicate sul canale ►YouTube).


Come giocare al Sic bo online con Sic bo Adventure

Il gioco si svolge in modo semplice e fluido: ad ogni lancio basta inserire il risultato cliccando su uno dei tre pulsanti previsti (Small/Big/Triplet).

Man mano che si aggiungono le uscite, Sic bo Adventure calcola automaticamente i valori del t-Student e simula 25.000 tranche analoghe per lunghezza per capire statisticamente cosa succede più frequentemente al colpo successivo.

Se il valore del t-Student rientra nel range preimpostato e se la probabilità al colpo successivo è maggiore del 50% allora si punta, altrimenti si attende pazientemente il lancio successivo.

Se il valore del t-Student supera comunque 1,50 ma non si è mai raggiunto almeno il 5o% di probabilità, allora la sequenza viene resettata automaticamente e si riparte con una nuova registrazione.


Gestione della Cassa [Progressioni di gioco]

Nella parte più in basso di Sic bo Adventure troviamo la possibilità di tenere una contabilità dei colpi vinti o persi, semplicemente premendo i 2 pulsanti in basso sulla sinistra; possiamo inoltre utilizzare una delle 5 progressioni disponibili, ma nulla vieta ovviamente di usare quella che preferite.

Le 5 progressioni previste sono:

►Bread Winner L3: manovra molto nota alla roulette, che in realtà si applica a scaglioni di 5 livelli, (come appunto nella variante successiva). In pratica si punta sempre 1 unità, se si perdono 3 unità si passa a puntare 2 unità finché non si azzera tutta la perdita e si vince 1 unità, se si perdono anche altre 6 unità (2 x 3 = 6) si passa a puntare 3 unità e si resta a tale livello di puntata fino al recupero totale del saldo negativo. A differenza della variante classica da 5 livelli (Bread Winner L5), usare solo 3 livelli consente recuperi più veloci, sebbene anche le puntate possono crescere altrettanto velocemente.

►Bread Winner L5: la classica manovra, con 5 livelli ed il funzionamento già descritto in precedenza.

►D’Alembert: con questa manovra si aumenta la puntata di 1 unità ad ogni colpo perso e si diminuisce di 1 unità ad ogni colpo vinto. Ovviamente ogni volta che si ottiene 1 unità di vincita netta e si è recuperato lo scoperto, il conteggio viene azzerato. E’ in sostanza una martingala, ma molto meno violenta e pertanto necessita di più colpi per recuperare l’eventuale scoperto.

►Oscar Grind: l’obbiettivo è vincere 1 unità ad ogni singolo attacco. Se dopo una puntata il colpo è vinto dal giocatore allora l’attacco è concluso, se invece si perde si continua a giocare puntando 1 unità, ma appena si vince si aumenta di 1 unità la puntata, che resta sempre allo stesso livello anche per ogni colpo perso. In sostanza se si vince si aumenta la puntata, se si perde si punta sempre il numero di unità puntate al colpo precedente. Contrariamente alla D’Alembert, questa progressione è pensata per non aumentare troppo la puntata nelle fasi negative e la cosa interessante è che comunque anche se si devono puntare ad esempio 5 unità, ma il saldo dell’attacco è -2, la puntata indicata dal programma non sarà 5 unità, ma solo 3, in modo che in caso di vincita si chiude l’attacco a +1 unità, senza rischiare di fare aumentare troppo il saldo negativo e quindi il recupero nel caso in cui la puntata venga invece persa.

►Martingala: ha bisogno di presentazioni? Non credo. Ad ogni colpo perso si raddoppia la puntata e si prega.


CONSIGLIO FINALE

Impostare sempre uno Stopwin/Stoploss per ogni sessione. Il saldo finale va fatto a fine mese e non sulla singola sessione, quindi bisogna decidere preventivamente quando fermarsi in vincita o in perdita.

Personalmente mi trovo a mio agio con uno Stopwin +5 unità ed uno Stoploss -9/10/15 unità.

Questo non è il classico sistema “ricco in una notte” e come sempre vi invito ad osservare un approccio cauto al gioco, comunque sia dopo averlo provato direi che come in ►Roulette Trend Grabber, anche in Sic bo Adventure ci sono tutti gli ingredienti giusti per divertirsi, passare piacevolmente il tempo e magari regalarsi qualche bella soddisfazione a fine mese. That’s it!


⚠️ Se ti interessa questo Software per il Sic bo online puoi acquistare il manuale dal link qui sotto, all’interno dell’ebook troverai le istruzioni per il download ed il codice di attivazione. Tutte le altre info le trovi ➡️ qui.

www.bettingsoftwareshop.com

Vuoi restare aggiornato sulle nostre pubblicazioni?

iscriviti al canale Telegram e Youtube

Subscribe Now! + 🔔

Author: ThatsLuck
ThatsLuck.com sviluppa contenuti per il Betting Online con lo scopo di aiutare i giocatori a vincere e non è affiliato a casinò o bookmaker. Se anche tu condividi con noi questa passione, iscriviti sul canale Telegram e YouTube per restare informato su tutte le prossime pubblicazioni e se ti è piaciuto questo contenuto lascia un bel like di incoraggiamento cliccando sul pulsante 👍 all'inizio del post o sulle cover dei singoli libri. Grazie!