BaccaRandom

 

Introduzione

Questo nuovo Software per il Baccarat online si basa su alcuni concetti che ho già trattato in passato anche se per un altro gioco, ovvero quando ho parlato di come applicare il Paradosso di Parrondo alla Roulette online.

Una delle numerose possibili applicazioni del Paradosso di Parrondo in termodinamica è nota come Allison Mixture, che a discapito del nome non è un originale coktail anglosassone, ma una teoria che dimostra come da due sequenze random non correlate, applicando un salto da una sequenza ad una altra in modo apparentemente casuale, il risultato della terza sequenza generata non è affatto casuale come il nostro intuito invece suggerirebbe.


Allison Mixture

Partendo da questo concetto, ho elaborato BaccaRandom, un Software per il Baccarat online che propone cosa puntare usando proprio la stessa impostazione della Allison Mixture, ovvero si parte sempre col puntare su Banker e, ad ogni nuova mano, viene generato un numero random tra 1 e 100.000 e se questo è inferiore a 50.615 allora la puntata viene ripetuta, se invece il numero è superiore, la puntata passa sulla chance opposta.

Questo numero (50.615) non è causale, ma è esattamente la percentuale di sortita della chance Banker al Baccarat (50,6%).

Lo stesso ragionamento viene utilizzato quando la mano vincente è Player, se il nuovo numero random è inferiore a 49.385 si continua su Player, altrimenti si punta su Banker.

Che vantaggio porta tutto ciò? Dal punto di vista puramente matematico nessuno, tuttavia quando anni fa mi interessai la prima volta a come utilizzare il Paradosso di Parrondo alla Roulette, durante i miei test notai che davvero spesso le fasi negative erano molto concentrate, cioè i colpi perdenti si agglomeravano inspiegabilmente prima di ritornare sulle percentuali normali di frequenza tra puntate perse e vinte.

Da qui l’idea di BaccaRandom: si gioca con le regole della Allison Mixture per scegliere la chance su cui puntare, ma si decide di giocare la chance che suggerisce il generatore se queste previsioni sono effettivamente vincenti, altrimenti il software indica di puntare “contro” la previsione del generatore random.

L’ide alla base non è quella di avere più mani vincenti di quelle perdenti con le previsioni random, questo non è possibile, ma quella di sfruttare le agglomerazioni di colpi che l’effetto Parrondo non di rado genera durante l’evolversi della partita.


Come si gioca con BaccaRandom

Usare Baccarandom è semplicissimo, se hai dubbi ti consiglio comunque di guardare uno dei vari video che ho già publicato sul nostro canale YouTube, ne posto uno qui sotto per darti un rapido riferimento.

 

Come dicevo si inizia sempre con una puntata sulla chance Banker ed in base all’esito si clicca su uno dei due pulsanti superiori PLAYER o BANKER.

A questo punto il software elabora una nuova previsione e memorizza se sta vincendo più mani il generatore random o il suo opposto.

Il giocatore non deve fare alcun calcolo, basterà solo puntare il numero di unità e la chance che suggerisce BaccaRandom nella parte bassa della schermata del programma.

Ad esempio come si vede qui sopra, la prossima puntata dovrà essere di 6 Unità sulla chance BANKER.


La Progressione

BaccaRandom segue una progressione in vincita per le puntate, si tratta della classica 1-3-2-6, ovvero si parte col puntare 1 unità al primo colpo, se si vince si puntano 3 unità al colpo successivo, se si vince ancora si puntano 2 unità e se si arriva al quarto livello si puntano 6 unità, per un totale di 12 unità vinte (in realtà 11) se si completa il filotto di quattro colpi vincenti.

Ogni volta che si perde si torna al livello di puntata 1.

La logica di questa progressione è ovviamente quella di sfruttare queste agglomerazioni che il Paradosso di Parrondo sembrerebbe generare nelle fasi negative, fasi che comunque noi proviamo a sfruttare puntando proprio sulla chance opposta a quella appena suggerita dal generatore Rng.

BaccaRandom calcola le unità da puntare ad ogni mano, il valore dell’unità sarà deciso liberamente dal giocatore.


Bankroll, StopWin, StopLoss

Come sempre ci vuole giudizio, quindi raccomando sempre di impostare uno StopWin/Loss per ogni sessione.

Raramente ho visto il software vincere oltre le 20 unità, per cui uno StopWin a +10 è più che congruo, mentre lo StopLoss solitamente lo imposto al massimo al doppio dello StopWin.

Il Bankroll in questo caso è soggettivo, l’importante è rispettare le regole win/loss di prima.


Gestione del Pareggio (Tie)

In caso di un pareggio hai 2 possibilità:

  1. non fai nulla e ripeti la stessa puntata che aveva indicato BaccaRandom;
  2. clicchi sul pulsante T (quello in alto tra PLAYER e BANKER).

Con la seconda opzione, cioè premendo il tasto T, si incassa la vincita e la progressione riparte dal livello uno.

Sta al giocatore decidere, perchè ad esempio una volta vinto il terzo colpo consecutivo la vincità è comunque di 6 unità (1+3+2), quindi magari si potrebbe anche decidere di non forzare la mano e di accontentarsi comunque della vincita.


⚠️ Se ti interessa questo nuovo Software per il Baccarat online puoi acquistare il manuale dal link qui sotto, all’interno dell’ebook troverai le istruzioni per il download ed il codice di attivazione. Tutte le altre info le trovi ➡️ qui.

www.bettingsoftwareshop.com

Vuoi restare aggiornato sulle nostre pubblicazioni?

iscriviti al canale Telegram e Youtube

Subscribe Now! + 🔔

Author: ThatsLuck
ThatsLuck.com sviluppa contenuti per il Betting Online con lo scopo di aiutare i giocatori a vincere e non è affiliato a casinò o bookmaker. Se anche tu condividi con noi questa passione, iscriviti sul canale Telegram e YouTube per restare informato su tutte le prossime pubblicazioni e se ti è piaciuto questo contenuto lascia un bel like di incoraggiamento cliccando sul pulsante 👍 all'inizio del post o sulle cover dei singoli libri. Grazie!